L’enogastronomia

E’ meglio scaldarsi mangiando e bevendo, che raffreddarsi lavorando.

Lione è considerata
la capitale della gastronomia francese.
Parli di cucina e non puoi non nominare le mitici bouchon che danno il nome ai vari esercizi, edifici anche centenari e dediti ai tradizionali piatti locali come l’andouilette (salsiccia di trippa), il vitello impanato, formaggi alle erbe, etc.
La fama della cucina di Lione la deve nientemeno che alle comari, donne di un tempo che preparavano le creste di gallo in un modo davvero inimitabile.
Con il passare dei decenni si è creato un contrasto forte tra tradizione e innovazione, anche se in fin dei conti risulta ben integrato. Stiamo parlando da una parte dei bouchon e i suoi sapori di una volta, dall’altra dei ristoranti in mano a famosi Chef.
Non è un caso che Lione sia una delle città che detiene il maggior numero di stelle Michelin. Qualcosa vorrà pur dire, no?
Anche gli amanti del vino non rimarranno di certo delusi, grazie agli amabili e raffinati Côteaux du Lyonnais, Beaujolais e Côtes du Rhône.

Francotte

Indirizzo: Place des Celestins 8
Trasporti: Metropolitana  fermata Bellecour
Sito internet

Il Ristorante Francotte di Lione è un ambiente accogliente e ben curato, dai tratti tipici di un bistrot. Si trova presso il Teatro dei Celestini e serve i piatti tipici di una brasserie, con specialità semplici della tradizione parigina, tra degne di nota sono la tartare di manzo o di salmone, il risotto del giorno con ingredienti di stagione, il rognone di vitello preparato secondo le ricetta di una volta, detto a “l’ancienne”. Il Ristorante Francotte di Lione possiede una buona cantina di vini regionali ed offre anche una sala tè per chi volesse un pomeridiano momento di relax.

Nicolas Le Bec

Indirizzo: Rue Grolée 14
Trasporti: Metropolitana fermata Bellecour
Sito internet

Nicolas Le Bec, nella zona di Presqu’île, vicino alle rive del Rodano, è uno dei ristoranti più famosi di Lione. La creatività dello chef è eccezionale, capace di abbinare i sapori tipici della cucina francese con spezie, prodotti esotici, cacao e tanto altro, dando vita a squisiti piatti creativi.
Il locale è di lusso, ben illuminato e molto accogliente.

Les Terrasses de Lyon

Indirizzo: Montée Saint-Barthélemy 25, Villa Florentine
Trasporti: Metropolitana fermata Vieux Lyon – Funicolare Minimes
Sito internet

Situata all’interno di un lussuoso hotel Les Terrasses de Lyon a Fourvière, un tempo convento risalente al 18° secolo, offre una vista mozzafiato della città. Unendo tradizione e modernità, lo chef crea piatti come carne di cervo con cavolo ripieno e bacche selvatiche ed una varietà di piatti vegetariani.

Leon De Lyon

Indizzo: Rue Plény 1
Trasporti: Metropolitana  fermata Hôtel de Ville
Sito internet

Léon de Lyon, nella centrale Presquîle, sdiretto dallo chef Jean-Paul Lacombe, è famoso da decenni per la classica gastronomia lionese. Le sue specialità fantasiose includono zuppa di fagiano con foie gras e fagioli rossi. Le sale dal modernissimo design, sono abbellite dai dipinti ad olio dello stesso chef. Un vero e proprio simbolo, dispendioso, della città di Lione.

Brasserie Georges

Indirizzo: Cours Verdun 30
Trasporti: Metropolitana fermata Perrache
Sito internet

Brasserie Georges, in un angolo affollato della zona Perrache, sulla Presqu’ile, è un ristorante tradizionale dallo stile art déco. Dal clima informale e l’atmosfera conviviale, è molto rinomato in città. Frequentato fin dal 1836 per la sua choucroute alsaziana, i piatti abbondanti a base di pesce e le ‘Lyonnaiseries’, a base di carne.

L’Est

Indirizzo: Places Jules Ferry 14, Gare des Brotteaux
Trasporti: Metropolitana fermata Brotteaux
Sito internet

Durante lo squisito viaggio dentro la cucina tradizionale francese, è possibile osservare lo chef nell’atto di preparare le sue deliziose creazioni. Le pareti sono ricche di dipinti ed un treno in miniatura gira intorno alla stanza all’altezza del soffitto.

Le Gourmet de Sèze

Indirizzo: Rue de Sèze 129
Trasporti: Metropolitana fermata Brotteaux
Sito internet

Tra i vari ristoranti chic ed i bar della zona di Brotteaux, Le Gourmet de Sèze è un ristorante che colpisce subito per il clima cordiale e rilassante. Suggestivo per il suo arredamento fantasioso chiaro-scuro. La cucina tradizionale utilizza i migliori prodotti freschi di stagione, in particolare pesce e crostacei. Ottimi vini regionali e dessert al cioccolato.

Les Adrets

Indirizzo: Rue du Boeuf 30
Trasporti: Metropolitana fermata Vieux Lyon

Ristorante affascinante e d’atmosfera, con mattonelle rustiche e travi in legno, il Les Adrets è un’ottima scelta vista l’ottima cucina della tradizione lionese e i prezzi contenuti.

Le Garet

Indirizzo: Rue Garet 7
Trasporti: Metropolitana fermata Hôtel de Ville

Le Garet, vicino a Place des Terreaux, nel cuore di Presqu’île, è una delle trattorie di Lione più famose. Un ambiente tranquillo dove assaggiare succulenti piatti come le “quenelles” (polpette di pesce), trippe e andouillettes (salsicce di trippa) a prezzi modici.

Gaston Restaurant Agricole

Indirizzo: Rue Mercière 41
Trasporti: Metropolitana fermata Cordeliers Bourse

Nel cuore di Lione non c’è migliore occasione che respirare l’aria del Gaston Restaurant Agricole, che richiama nello stile una vera e propria cascina di campagna, con balle di paglia, carretti pieni di verdure e numerosi oggetti d’estrazione rurale. Una cornice che renderà ancora più appetitosie le vostre ordinazioni.